La cura dell’umano e della natura

La rassegna “La cura dell’umano e della natura” nasce in collaborazione con la Commissione ecologica della Comunità Pastorale Sant’Apollinare di Arcore e con numerosi enti presenti sul territorio arcorese che hanno aderito volentieri al progetto. Provocati dall’enciclica di Papa Francesco “Laudato sii”, abbiamo scelto questi tre film che meglio rappresentano un tema sempre più attuale: l’ECOLOGIA.

Nel corso dei 3 appuntamenti, che si terranno il giovedì sera alle ore 21, tratteremo tre diversi aspetti di questa macro area con l’obiettivo di confrontarsi, riflettere e portare il nostro contributo in città.
Ad ogni proiezione, l’introduzione e il commento finale saranno curati dal dott. Beppe Musicco dell’associazione Sentieri del Cinema. 

Giovedì 9 settembre h 21

LA DONNA ELETTRICA

Regia Benedikt Erlingsson

Con Halldóra Geirharðsdóttir e Jóhann Sigurðarson

Genere Commedia

Paese Islanda, Francia, Ucraina

Anno 2018

Halla è una “tranquilla” islandese, una donna single. Ma la sua esistenza quotidiana e insospettabile nasconde un segreto. Halla è infatti anche l’ecoterrorista a cui il governo e la stampa danno la caccia da mesi per i ripetuti sabotaggi che ha compiuto contro le multinazionali siderurgiche, che stanno attentando alla sua splendida terra.

Halla, insomma, non resta in casa a farsi bombardare dalle notizie e dalle immagini catastrofiche che arrivano dalla televisione. Esce, agisce e punta in alto, a salvare il mondo. Punta letteralmente in alto, scagliando le sue frecce contro l’industria nazionale per cercare di fare breccia nelle coscienze di politici e conterranei. Ma l’arrivo di una bambina ucraina potrebbe cambiarle la vita.

Giovedì 16 settembre h 21

CATTIVE ACQUE

Regia Todd Haynes

Con Mark Ruffalo, Anne Hathaway, Tim Robbins, Bill Camp

Genere Drammatico

Paese Usa

Anno 2019

Il film racconta la storia vera dell’impegno civile di Rob Bilott, avvocato di Cincinnati che da paladino dell’industria della chimica si scopre suo accusatore.

Avendo preso a cuore la causa, Robert, pur di portare a galla la verità, sarà disposto ad affrontare un processo che metterà a repentaglio il futuro della sua carriera, la sua famiglia e la sua stessa vita. Inizia così una lotta legale lunga quasi vent’anni, nella quale Billott cerca di salvare circa 70 mila cittadini a rischio avvelenamento a causa della contaminazione delle acque da parte di DuPont con l’acido perfluorooctanico.

Giovedì 23 settembre h 21

THE TREE OF LIFE

Regia Terrence Malick

Con Brad Pitt, Sean Penn, Jessica Chastair, Fiona Shaw

Genere Drammatico

Paese India, Gran Bretagna

Anno 2011

Il film racconta la vicenda degli O’Brian, una famiglia texana degli anni ’50. La loro storia, vista attraverso gli occhi e i ricordi di Jack, il figlio maggiore, si intreccia con una visione di grande respiro, che tocca la libertà e la differenza tra lo scegliere di vivere secondo natura o secondo la Grazia, tra una visione materialistica o religiosa della vita.

Intanto sullo schermo scorrono impressionanti immagini della Terra e dell’universo, vere o realizzate digitalmente. Le immagini sono accompagnate da grandi brani di musica classica e ripercorrono la creazione del pianeta e dei cieli, della vita in terra e nel mare, in un viaggio cosmico che colpisce e lascia attoniti gli spettatori.