Il cinema riprende

Il cinema riprende. É un fatto, un augurio. Si riprende con un cineforum (on line naturalmente) a partire dalla provocazione del nostro Arcivescovo.

“Gente del mio tempo, chi ti ha convinta che quando c’è la salute c’è tutto, se per l’ossessione di custodire la salute ti privi di tutto? Chi ti ha persuasa che la generosità sia un azzardo, che la compassione una debolezza, l’amore sia un pericolo, la promessa che si impegna per sempre una imprudenza? Gente del mio tempo perché te ne stai a testa bassa a compiangere la tua situazione?” Ha chiesto l’Arcivescovo di Milano Mons. Mario Delpini durante l’omelia della celebrazione dell’Epifania.

Continuiamo a proporvi nuovi contenuti per non farvi perdere la magia e le sensazioni del cinema. Per questo motivo abbiamo aderito volentieri all’iniziativa di ACEC Milano.
In cosa consiste? Ogni venerdì sera pubblicheremo un video commento da parte del critico cinematografico Andrea Chimento sul film scelto.

 

PROGRAMMA

  • venerdì 12 febbraio h 21 WONDER – tema: la famiglia
  • venerdì 19 febbraio h 21 IL POSTO DELLE FRAGOLE – tema: il ricordo
  • venerdì 26 febbraio h 21 VITALINA VARELA – tema: la diversità
  • venerdì 5 marzo h 21 L’ALTRO VOLTO DELLA SPERANZA – tema: la solidarietà
  • venerdì 12 marzo h 21 IL LABIRINTO DEL FAUNO – tema: la fantasia

Venerdì 12 marzo h 21

IL LABIRINTO DEL FAUNO

2006 Messico, Spagna Fantasy 114 min
Regia Guillermo Del Toro
Interpreti Sergi López, Maribel Verdú, Ivana Baquero, Doug Jones, Alex Angulo

Spagna, 1944. Ofelia, terrorizzata dal sadico patrigno, capitano dell’esercito franchista, si rifugia in un mondo fantastico. Chi la salverà? Tre Oscar e sei nomination nel 2007, vincitore di tre premi BAFTA.

Venerdì 5 marzo h 21

L’ALTRO VOLTO DELLA SPERANZA

2017 Finlandia Drammatico 96 min
Regia Aki Kaurismäki
Interpreti Sherwan Haji, Sakari Kuosmanen, Ilkka Koivula, Janne Hyytiäinen, Nuppu Koivu

Due storie che si incrociano in una cittadina finlandese. Quella di Khaled, un rifugiato siriano che arriva di nascosto in una nave che porta carbone e chiede asilo senza successo. E quella di Wikström, un venditore all’ingrosso di camicie che, dopo una giocata a poker, decide di cambiare vita, lasciare la moglie, e aprire un ristorante. Wikström incontra Khaled, ora clandestino, che dorme dietro il locale. Gli offre cibo, alloggio e un lavoro. E decide di sfruttare il suo aspetto di straniero per convertire il locale in ristorante etnico.

Venerdì 26 febbraio h 21

VITALINA VARELA

2019 Portogallo Drammatico 124 min
Regia Pedro Costa (II)
Interpreti Vitalina Varela, Ventura, Manuel Tavares Almeida, Francisco Brito

Una processione di ombre e corpi apre il film di Pedro Costa. La morte segna l’inizio di “Vitalina Varela”. Tutto il film è avvolto da un silenzio mortifero. Non conosceremo il defunto, Joaquim, né le relazioni che legano alcuni personaggi. Sua moglie, Vitalina Varela, arriva a Lisbona tre giorni dopo il suo funerale. Ha atteso 25 anni per raggiungere Joaquim. Spetterà a lei rompere il silenzio e abitare uno spazio ostile ed estraneo.

Venerdì 19 febbraio h 21

IL POSTO DELLE FRAGOLE

1957 Svezia Drammatico 88 min
Regia Ingmar Bergman
Interpreti Victor Sjöström, Bibi Andersson, Max von Sydow, Ingrid Thulin, Gunnar Björnstrand

L’anziano professor Isak Borg, insigne batteriologo, parte in auto per Stoccolma, dove deve ritirare un premio universitario. Viaggia in compagnia della nuora Marianne, incinta e infelice. L’itinerario percorso e i personaggi che incontra diventano l’occasione per un profondo bilancio sul senso della sua vita e sui sogni irrealizzati. Orso d’Oro al Festival di Berlino 1958, Golden Globe 1960.

Venerdì 12 febbraio h 21

WONDER

2017 USA Drammatico 109 min
Regia Stephen Chbosky
Interpreti Julia Roberts, Jacob Tremblay, Owen Wilson, Mandy Patinkin, Ali Liebert, Daveed Diggs

Auggie Pullman ha dieci anni, vuole diventare un astronauta e andare nello Spazio perché è convinto che lassù nessuno potrà obiettare sul suo aspetto; infatti a causa di una rara sindrome ha un aspetto molto “diverso”. La sua famiglia è amorevole e lo coccola, ma per lui arriva il momento di frequentare la scuola media: niente sarà semplice.