Stagione Prosa

Presentazione Stagione 2021-2022

 

Benvenuti a teatro. Dove tutto è finto ma niente è falso.
Gigi Proietti

 

C’è un grande vuoto da riempire: quello dei teatri silenziati dalla pandemia, costretti alla resa. C’è una grande fame da soddisfare: di cultura ma anche di svago e sano divertimento. Di quanto è mancato durante il lockdown siamo ben consapevoli, e perciò siamo ancora più pronti a proporvi una rassegna all’insegna della qualità, per rivivere insieme la magia del teatro e ritrovare quella serenità che da tempo ci manca.
Forse mai come in questa occasione siamo orgogliosi di aver creato un Cartellone che viene incontro ad un pubblico vasto. Giovane e meno giovane, a coloro che da tempo sperimentano il fascino del teatro e a quanti per la prima volta vogliono provare quell’emozione speciale che solo il palcoscenico può offrire.

Presentiamo nuovamente i due spettacoli sospesi lo scorso anno: “Così parlo Bellavista” con le storie di De Crescenzo e l’interpretazione di Geppy Gleijeses e Marisa Laurito, e “Manicomic” della irresistibile Rimbamband diretta da Gioele Dix.
Di grande interesse è la nuova produzione del Teatro Franco Parenti, che con “Il delitto di via dell’Orsina” propone una pièce di Labiche quanto mai intrigante, con Massimo Dapporto e Antonello Fassari quali protagonisti, con la regia di Andreé Ruth Shamman.
Avremo anche un classico di Goldoni con la regia di Artissunch, una commedia di Peppino De Filippo con Enzo Decaro, una novità divertente ma con “morale” dal titolo “Buoni da morire” con Debora Caprioglio e Pini Quartullo per la regia di Solfrizzi.
A Paolo Cevoli e a Katia Follesa abbiamo chiesto di portarci i loro show, per guardare alla vita famigliare e di coppia con un po’ d’ironia.
Per completare il ventaglio dei generi teatrali avremo anche un’assoluta novità in Italia: “Piccole donne, il Musical di Broadway” tratto dal celebre romanzo della Alcott.

E ora, dopo tanta attesa e sacrifici, non ci resta che aspettare la presenza dell’affettuoso pubblico, pronto a lasciarsi coinvolgere dalla passione e dal lavoro di autori, attori, operatori di ogni tipo, organizzatori e volontari.

 

La Direzione Artistica

Nessun evento trovato!